Salta al contenuto principale
assicurazione

Assicurazione

L'art. 18 della Legge 117/17 stabilisce l'obbligo per gli Enti del Terzo Settore di assicurare i propri aderenti contro i danni derivati da: 

  • infortuni 
  • malattie 
  • responsabilità civile verso terzi 

L'obbligo riguarda i volontari che prestano attività nell'ETS; quindi non è necessario assicurare quei soci sostenitori simpatizzanti che non prendono parte alle attività. I volontari assicurati devono essere elencati nell'apposito registro degli aderenti vidimato inizialmente dal segretario comunale. Nel registro dovranno essere indicati i dati anagrafici, il codice fiscale, la data di inizio copertura e l'eventuale data di cessazione (es. Mario Rossi ha dato le dimissioni).

Per rispettare le legge e garantire un minimo di sicurezza ai propri soci, ogni Ente del Terzo Settore si trova a dover affrontare il problema della polizza assicurativa

Per questo motivo il CST ha stipulato una polizza assicurativa con Reale Mutua Assicurazioni che mette a disposizione di tutte le associazioni di volontariato.

Prospetto sulle Combinazioni di Garanzia a disposizione:

tab assicurazione da agosto

 

Modalità di adesione 

Il modulo per aderire alla convenzione deve essere fatto pervenire al CST via mailvia faxvia posta oppure a mano unitamente alla copia del bonifico effettuato.
Ti ricordiamo che il CST ha diverse sedi sulle province di Novara e del VCO, consulta la pagina CONTATTI (vai alla pagina) per sapere a chi indirizzare la tua richiesta.
 
Una volta ricevuta conferma dell'importo da pagare da parte del CST, l'ETS dovrà provvedere al bonifico direttamente a Reale Mutua.

 

Scarica il modulo per richiedere la sottoscrizione dell'assicurazione