Salta al contenuto principale

 

Martedì 2 Marzo 2021, il Nonprofit affronta i grandi dubbi contemporanei sul Terzo Settore. Un evento gratuito e aperto a tutti  che avrà come temi: “siamo così diversi dal profit?; “tutto è cambiato, e il nonprofit come cambia?.

L’evento è pensato per tutte le figure professionali del nonprofit: dai consiglieri di amministrazione, all’ufficio comunicazione, dagli operatori sul campo e i volontari, all’amministrazione, passando per il reparto fundraising.  Per piccole, grandi e micro organizzazioni. Porte aperte anche a chi vuole capire meglio cosa cambierà per il nonprofit. Tutti sono i benvenuti immaginare un nuovo futuro per il Terzo Settore.

Valerio Melandri, fondatore del Festival del Fundraising e direttore del Master in Fundraising, introdurrà la reazione di Dan Pallotta, imprenditore, scrittore e attivista umanitario statunitense, autore dello speech sul nonprofit con 8 milioni di visualizzazioni su YOUTUBE, esporrà la sua relazione: “Perché l’idea che avete del nonprofit è completamente sbagliata”. Gli risponderà Stefano Zamagni, il più importante economista del nonprofit italiano, Presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali. Daranno vita ad un dibattito che vedrà scontrarsi il business-oriented americano e l’umanesimo rinascimentale italiano.

In seguito ci sarà il Question Time da parte delle 5 big del nonprofit italiano e non solo. Tra gli speaker presenti ci saranno: Alessandro Betti, Direttore Raccolta Fondi Fondazione Telethon; Giancarla Pancione, Direttore Marketing e Fundraising Save the Children; Niccolò Contucci, Direttore Generale AIRC. Inoltre, grazie alla chat i partecipanti potranno rivolgere direttamente domande ai due protagonisti della serata.

Le iscrizioni sono aperte sul sito www.nonprofitday.it.

data

Condividi