Salta al contenuto principale
Malescorto: volontariato e solidarietà

Malescorto: volontariato e solidarietà

Ventesima edizione per il Festival Internazionale di cortometraggi

Dal 29 luglio al 3 agosto a Malesco, borgo Bandiera Arancione del TCI in Val Vigezzo

Attesi centinaia di corti da tutto il mondo!!!
Insieme a Cortinametraggio è l'unico Festival internazionale di corti ambientato sull'arco alpino italiano: giunto all'importante traguardo della ventesima edizione, Malescorto è ormai appuntamento imprescindibile per gli amanti del genere, e non solo.
Le cifre parlano chiaro: nella passata edizione centinaia di spettatori hanno affollato i luoghi del festival, a Malesco, borgo Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, a due passi dal Parco Nazionale della Val Grande. Ma è soprattutto il numero dei cortometraggi partecipanti a crescere di anno in anno: nel 2018 furono 654, da 35 paesi del mondo.
Un successo crescente, dunque, che ha permesso a questa piccola località di montagna nel cuore della Val d'Ossola di identificarsi, a livello internazionale, nella sua manifestazione più importante.
Il programma della 20ma edizione, in calendario dal 29 luglio al 3 agosto, sarà come sempre ricco: il cuore di Malescorto coincide con le proiezioni, ogni sera alle 21 presso il Cinema Comunale di Malesco, dei cortometraggi della Selezione Ufficiale. Sabato 3 agosto la giornata conclusiva, con le premiazioni e la proiezione dei corti
vincitori.

Collaborazione ormai consolidata quella tra Malescorto e CST con l'istituzione di una speciale sezione "VOLONTARIATO E SOLIDARIETÀ” 2019 (con i seguenti premi: € 300.- al primo classificato, € 200.- al secondo ed € 100.- al terzo), assegnati ai migliori corti ispirati al tema “volontariato e solidarietà”. I premi verranno attribuiti non in denaro ma in servizi dal CST - Centro Sevizi per il Territorio Novara-VCO (quantificati sulla base del corrispettivo valore in denaro del premio stesso) e saranno assegnati esclusivamente agli Enti del Terzo Settore delle province di Novara e del VCO (e accreditate al CST); i cortometraggi potranno essere iscritti sia dagli Enti del Terzo Settore in questione (in qualità di produttori), sia dalle singole persone coinvolte nella produzione che dovranno destinare il premio ad un ETS a loro scelta (con le caratteristiche di cui sopra). Sono esplicitamente escluse le assegnazioni dei premi a soggetti diversi dagli Enti del Terzo Settore.

SCADENZA presentazione domande 30 aprile!!!

Scarica qui il bando per scoprire come partecipare!!!